Biomasse Pioppi e Short Rotation Forestry - Allasia Plant - 12030 Cavallermaggiore CN - Italia

Biomasse

Impianti e Turni

L'Allasia Plant si propone sul mercato con un modello colturale che prevede la messa a dimora di un numero di talee variabile da 2000 a 8000 piante ettaro. Tale modello colturale si colloca come via intermedia tra gli impianti ad alta densità (densità anche superiore alle 10.000 piante/ettaro in file binate) e quelli con bassa densità (2.200 piante/ettaro). L'esperienza acquisita dall'Allasia Plant ha posto in evidenza come il modello colturale proposto mostri i seguenti vantaggi:

  • Adattabilità alle condizioni edafico-climatiche stazionali e comunque uno sfruttamento del suolo non spinto;
  • Produzioni maggiori grazie alla non competizione che viene ad instaurarsi con impianti eccessivamente densi,
  • Ottima qualità di prodotto con contenuto minore di corteccia e in genere con una miglior lignificazione,
  • Elasticità nella scelta del turno. Negli impianti molto fitti il turno attualmente è annuale o al massimo biennale, mentre con densità minori si può anche traslare il turno (taglio).

I turni proposti sono di 2-3-5 anni. I turni più lunghi consentono:

  • l'ottenimento di un miglior prodotto (cippato);
  • di sfruttare meglio la capacità di crescita delle piante;
  • prodotti che trovano una collocazione differenziata sul mercato (tronchetto e cippato).
Turno Biennale
TURNO BIENNALESpeci adatteSpeci adatte


Turno Quinquennale
TURNO QUINQUENNALESpeci adatteSpeci adatte

Allasia Plant s.s. - 12030 Cavallermaggiore CN # SEDE OPERATIVA Loc. S. Isidoro, 97 - Tel 0039 (0)172 381087 - Fax 0039 (0)172 382206 - P.IVA 02935200044
2008© All Rights Reserved - MIT di Monge Paolo